Profumo Di Domenica

Biscotti al burro di arachidi (Peanut Butter Cookies)

Non so se vi è mai capitato di guardare da lontano qualcosa, con sospetto e circospezione e poi avere un’improvvisa voglia di provare quella cosa e scoprire che la vostra reticenza era assolutamente ingiustificata? A me succede spesso con il cibo… in questo caso l’ingrediente oggetto del mio disappunto/attrazione è il burro di arachidi. Ebbene sì, nonostante sia presente in praticamente tutte le scene domestiche dei film/serial televisivi americani, e sia in commercio anche in Italia ormai da una via, io sono dovuta arrivare allo scoccare dei 38 anni per assaggiarlo. Ed è stato amore.

Una volta aperto il vasetto, ne ho assaggiata una punta di cucchiaio, poi un’altro, poi un cucchiaio colmo e sarei andata avanti così se non avessi trovato subito una ricetta nella quale utilizzarlo.

Per farlo mi sono affidata ad una ricetta trovata su un blog molto bello e con ricette super collaudate: Tavolartegusto.

La ricetta facilissima è quella dei biscotti al burro di arachidi (Peanut Butter Cookies).

Dato che siamo vicini al Natale, vi consiglio di provare questi biscotti. Sono veloci da preparare e se conservati adeguatamente in una scatola di latta, quindi perfetti da preparare in anticipo e regalare ad amici e parenti.

 

Peanut Butter Cookies

Cucina Italian
Porzioni 60 biscotti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Tempo Passivo 30 minuti

Ingredienti

Istruzioni

  1. Tirate fuori il burro dal frigo almeno un'ora prima di cominciare la preparazione, in modo che si ammorbidisca.
  2. In una ciotola, mettete i due tipi di zucchero, sale, il burro morbido e il burro di arachidi. Montate gli ingredienti con le fruste elettriche per un minuto, finché otterrete un composto soffice.
  3. Aggiungete l'uovo sempre mescolando.
  4. A questo punto non vi resta che unire farina e bicarbonato setacciati e impastare il tutto con l'aiuto di un cucchiaio.
  5. Ora trasferite l'impasto su un foglio di pellicola da cucina, schiacciatelo un po' con le mani, richiudete la pellicola e mettete in frigo per almeno mezz'ora.
  6. Trascorso il tempo di riposo, prendete l'impasto e suddividetelo in tante palline che porrete sulla teglia rivestita di carta forno (vi serviranno due teglie per far stare tutti i biscotti), distanziandole di qualche centimetro.
  7. Con una forchetta dai rebbi lunghi schiacciale le palline formando il tipico disegno a rete, esercitando una leggera pressione, prima in un senso e poi nell'altro.
  8. Infornate a 180° per circa 15 minuti.
  9. Quando saranno pronti, estraete le teglie dal forno e fate raffreddare i biscotti prima di consumarli.

 

E ora preparate tante scatoline o sacchettini da regalare… ma fate in fretta perché, proprio come le noccioline, uno tira l’altro! 😛

Exit mobile version